Come arrivare in Irlanda

RICERCA HOTEL


Arrivo
Partenza

Info utili:

alcune informazioni pratiche utili per visitare l'Irlanda

Leggi »

News

Assistenza Clienti

Assistenza Clienti


Come arrivare in Irlanda


 

Come arrivare in Irlanda

 

Aereo
L’aereo è sicuramente il modo più pratico per raggiungere l’Irlanda. Sull’isola si trovano molti aeroporti internazionali. I principali sono Dublino, Belfast, Shannon e Cork.

L’aeroporto di Dublino (DUB) è il più grande del Paese ed è servito dalle maggiori compagnie di linea e da molte low-cost; tra tutte la compagnia irlandese Ryanair. www.dublinairport.com

Per chi volesse atterrare in Irlanda del Nord, l’aeroporto internazionale di Belfast (BFS) dispone sia di voli di linea, principalmente British Airways e British Midlands, che di voli a basso costo di diverse compagnie, tra cui EasyJet e Jet2. www.belfastairport.com

Gli aeroporti di Shannon (SNN) e Cork (ORK) sono la scelta giusta se volete visitare la parte sud-occidentale del Paese. Essi dispongono infatti di diversi collegamenti a basso costo con l’Italia effettuati dalle compagnie irlandesi Ryanair e Air Lingus. www.shannonairport.com www.corkairport.com

Auto
Per raggiungere l’Irlanda in automobile si possono scegliere due diversi itinerari.
Il primo attraversa Svizzera e Francia per poi imboccare a Calais il Tunnel della Manica e giungere sul suolo britannico. Quindi è necessario recarsi sulla costa occidentale dell’Inghilterra, precisamente a Holyhead, e imbarcarsi su di un traghetto per l’Irlanda.
Il secondo itinerario prevede di attraversare ugualmente la Francia e di giungere fino a LeHavre o Cherbourg per poi prendere un traghetto che le collega direttamente con l’Irlanda.

Nave
Sono molte le compagnie di traghetti che effettuano collegamenti tra l’Irlanda, la Gran Bretagna e la Francia. Le principali sono:

Irish-Ferries www.irishferries.com
Brittany-Ferries www.brittanyferries.com
Stena-Line www.stenaline.com
Celtic-Link-Ferries www.celticlinkferries.com

I maggiori porti irlandesi sono: Belfast, Dublino, Cork, Larne, Rosslare e Dun Laoghaire.
Tra i porti inglesi che dispongono di collegamenti con l’Irlanda segnaliamo: Liverpool, Fishguard, Holyhead e Swansea.
In Francia ci si può imbarcare a Le Havre, Cherbourg o Roscoff.

Le traversate dalla Francia durano in media venti ore, mentre il tragitto Inghilterra-Irlanda è coperto in circa tre ore e mezza di viaggio, ma il tempo varia in base alla rotta. E’ utile sapere che i prezzi dei traghetti subiscono forti oscillazioni a seconda della stagione, per cui la stessa tratta può costare anche il doppio a seconda del periodo dell’anno in cui si viaggia. Inoltre è bene prenotare insieme i viaggi di andata e di ritorno, in modo da ottenere una tariffa più vantaggiosa.

Treno
Anche se non è il sistema più semplice per raggiungere l’isola è possibile utilizzare il treno per arrivare in Irlanda, passando per la Francia o per il Belgio per poi imbarcarsi su di un traghetto. La compagnia ferroviaria irlandese è Irish Rail: www.irishrail.ie

Autobus
I collegamenti in autobus per l’Irlanda sono assicurati dalla compagnia Eurolines via Londra. Per maggiori informazioni consultate il sito ufficiale www.eurolines.ie